San Vincenzo La Costa, accordo tra la Pro-Loco e la biblioteca nazionale di Cosenza

Dopo l’accordo trovato con il presidente  della Banca di Credito Cooperativo Mediocrati, dott. Nicola Paldino, per la concessione in comodato d’uso gratuito di alcune stanze dell’edificio adibito in precedenza a sportello bancario dell’ex Cassa Rurale, Banca di Credito Cooperativo e Banca Sviluppo, il presidente della locale Pro Loco, Giovanni Terzo Pirri, ha stipulato un protocollo di collaborazione, di durata triennale rinnovabile, con la Biblioteca Nazionale di Cosenza, rappresentata dalla direttrice, dott.ssa Rita Fiordalisi, finalizzato allo studio, alla ricerca, alla promozione delle attività legate alla lettura e dei  servizi della biblioteca anche attraverso l’organizzazione di iniziative culturali; nonché di sviluppare, nell’ambito dei rispettivi ruoli istituzionali e delle competenze attività di formazione, ricerca e tirocinio formativo, attraverso collaborazioni su progetti ed iniziative comuni di durata predeterminata.

In ottemperanza al ruolo e alle funzioni della Biblioteca Nazionale di Cosenza, istituita il 9 novembre 1978, l’accordo stipulato va nella direzione di predisporre programmi e progetti legati alla valorizzazione del settore culturale documentale del territorio comunale e provinciale. Tra le finalità viene pure previsto la partecipazione a bandi comunitari, nazionali, regionali e locali, per il reperimento delle risorse utili allo svolgimento dei compiti previsti dall’accordo; mentre tra le attività i due Enti si propongono d’intraprendere percorsi di coinvolgimento territoriale di interesse ed eventi culturali, legati alla valorizzazione di tutte le risorse di beni e luoghi, che favoriscano una stretta  collaborazione tra loe istituzioni, per programmare attività formative di produzione e diffusione artistico-culturale. Si propongono, altresì, il coinvolgimento di altri Istituti Scolastici e sulla base della programmazione dell’alternanza scuola-lavoro, la realizzazione di eventi culturali, mediante l’apporto del patrimonio librario e documentale presente nella Biblioteca e nella Pro Loco. 

Con tale accordo le parti si impegnano ad istituire un Tavolo tecnico di confronto interistituzionale, al fine di procedere ad una programmazione e razionalizzazione dei compiti, come la valorizzazione e l’utilizzazione, a beneficio del territorio, delle risorse umane, scientifiche e tecniche disponibili in entrambi gli Enti, anche attraverso la promozione di natura sperimentale per la gestione dei programmi culturali, di interazioni artistiche, di innovazioni nella diffusione, per la verifica del grado di impatto delle iniziative adottate e di eventuale implementazioni. Entrambi i partner si impegnano a formulare progetti da compilare e presentare, verificandone lo svolgimento mediante un costante monitoraggio e rendicontazione finale.

Grande soddisfazione è stata espressa, contestualmente alla firma del protocollo d’intesa, da parte sia della direttrice della Biblioteca, dott.ssa Rita Fiordalisi, che dal presidente della Pro Loco di San Vincenzo La Costa, Giovanni Terzo Pirri, avendo entrambi delle motivazioni molto forti: il compendio conclusivo di una carriera lunga impregnata di successi in ambito bibliotecario culturale, sia a livello nazionale che locale, per la direttrice Fiordalisi; mentre di grande impegno e entusiasmo per il presidente Pirri, che vede nell’iniziativa una straordinaria occasione per la crescita sociale e culturale della comunità, con in primo piano i giovani che nel territorio di San Vincenzo La Costa risiedono.

Franco Bartucci
per la Pro-Loco di San Vincenzo La Costa

San Vincenzo La Costa: Pirri riconfermato alla guida della Pro-Loco.

La ProLoco di San Vincenzo La Costa si rinnova con l’elezione del nuovo consiglio direttivo – Con tutte le garanzie di sanificazione sanitaria la Pro Loco di San Vincenzo La Costa ha eletto nella giornata di ieri, domenica 28 giugno, nella propria sede di San Sisto dei Valdesi, il nuovo Consiglio direttivo riconfermando all’unanimità la fiducia al presidente uscente, Giovanni Pirri. 

L’Assemblea degli aventi diritto al voto, composta da 75 iscritti, con 49 votanti ha proceduto ad eleggere, alla presenza del segretario provinciale dell’Unpli. Antonello Grosso Lavalle, il Presidente ed il consiglio direttivo che risulta così composto: Giovanni Pirri (Presidente), Eduardo Covello (vice Presidente), Aceto Luigi, Abate Raffaella, Cirillo Gianluca, Madotta Francesco, Gentile Roberta.

Nella stessa circostanza è stato pure eletto il collegio dei Revisori composto da: Cannataro Francesco, Piro Vittorio, Gioffrè Francesca.

Prima delle votazioni si è pure svolta un’assemblea in presenza distanziata, in cui il presidente uscente ha tracciato una breve sintesi di tutte le attività svolte durante il suo mandato quadriennale 2016 l’anno sociale 2020, caratterizzato da varie attività di caratura culturale, sociale e turistiche a livello nazionale, a tutela del patrimonio storico e ambientale dei tre borghi del comune, San Sisto dei Valdesi, Gesuiti e San Vincenzo La Costa. Quattro anni in cui è riuscito a scrivere la Pro Loco di San Vincenzo La Costa nell’albo nazionale delle ASP, ha ottenuto l’autorizzazione del cinque per mille, come la procedura per ottenere il servizio civile. E’ riuscito ad ottenere decine di convenzioni per i soci con attività commerciali ed istituzioni, per ultimo con la Banca di Credito Cooperativo Medio Crati ottenendo condizioni vantaggiosissime per aperture di conti e depositi.

Non potevano mancare i riferimenti ai rapporti instaurati lo scorso anno con tour operator pugliesi per portare dei turisti nell’ambito del territorio di San Vincenzo La Costa e Montalto Uffugo; mentre prima del blocco del coronavirus Covid 19 erano stati avviati importanti contatti con dei tour operator russi con l’auspicio di concretizzarli una volta normalizzati i rapporti di scambi tra i due paesi.

Nella circostanza non potevano mancare i ringraziamenti a tutto il consiglio uscente raccogliendo, da parte del Presidente provinciale dell’Unpli di Cosenza, Antonello Grosso La Valle, parole di grande apprezzamento per l’impegno virtuoso profuso, non soltanto in ambito locale quanto provinciale e regionale, nel sostenere e valorizzare l’associazione ed il suo territorio di competenza.
(nella foto nuovo Consiglio direttivo della Proloco di San Vincenzo La Costa nella sede di San Sisto dei Valdesi)

Le Pro-Loco della Valle del Crati verso una programmazione turistica unitaria

Dopo le Pro-Loco Silane, che a brevissimo sigleranno un protocollo d’Intesa con Destinazione Sila, rete di aziende di eccellenza dell’altopiano, anche le Pro-Loco della Valle del Crati avvertono l’esigenza
di fare rete e programmare in maniera unitaria e sinergica le prossime azioni legate al turismo
ed allo sviluppo e ripresa dell’intero settore al termine del lock-down.
Nelle scorse ore, infatti, gli attori turistici dell’area del Crati hanno realizzato un primo incontro in web conference, coinvolgendo anche le istituzioni culturali del territorio.
Erano presenti, infatti, Il Presidente Regionale Unpli Filippo Capellupo, Il segretario Unpli Calbria Paolo nicolazzo, Il presidente Unpli Cosenza Antonello Grosso La Valle, Il consigliere Unpli Cosenza, delegato Area Giovanni Terzo Pirri, La direttrice del Museo Valdese stefania di Biase, La presidente  del CDG museo MACA Angela Forte, Il Direttore del Museo Ruggiero Leoncavallo Franco Pascale, La dott. Ssa Alessandra Mirandola, psicologa. Oltre, ovviamente, alle Pro Loco di Luzzi, Rende, Cosenza, Montalto Uffugo, San Vincenzo la Costa, San benedetto Ullano, Acri, Bisignano, San Fili. Un primo passo verso un percorso unitario che possa portare ad uno sviluppo sostenibile in campo turistico dell’intera Valle, con le Pro-Loco a giocare un ruolo da protagonista.

Unpli Cosenza, tutto pronto per il Raduno di Aiello Calabro

 

«Mettere al centro l’uomo con le sue capacità e l’innovazione intesa come driver di cambiamento fondato su nuove idee e nuovi modelli a livello sociale, culturale e tecnologico con l’impegno di  sostenere uno sviluppo inclusivo non lontano dal concetto di “sviluppo umano”, in cui economia, educazione, partecipazione e azioni sociali e culturali siano strettamente legati».
Con queste parole il presidente di Unpli Cosenza presenta il prossimo raduno delle Pro-Loco che si terrà ad Aiello Calabro sabato 16 Settembre.

Un appuntamento che vuole dunque essere momento di confronto e analisi con la consapevolezza che lo scambio di esperienze e buone pratiche possa garantire una promozione del territorio e delle comunità sempre più efficace.

Realizzato grazie alla preziosa collaborazione della Pro-Loco ospitante, guidata dal presidente Marco Cino, il raduno ha subito ottenuto il patrocinio dell’amministrazione comunale e il plauso del sindaco Franco Iacucci e, nella fase progettuale, ha coinvolto, col proprio lavoro, l’intero consiglio provinciale Unpli mirando, più ampiamente, al coinvolgimento delle istituzioni pubbliche e private e dell’intero mondo del terzo settore.

L’evento si aprirà dunque alle 9 con la registrazione dei presenti, per poi proseguire, alle 10 con la Santa Messa alla quale le singole Pro-Loco parteciperanno curando l’offertorio.

Dalle 11 in poi le delegazioni visiteranno il centro storico di Aiello Calabro, accompagnati dalle guide locali. Per le 11:30 è prevista invece l’apertura degli stand espositivi e dalle 16 sarà possibile visitare le mostre di libri e poesie scritti da poeti aiellesi, prima di dare spazio alla musica fino alla conclusione.

Alle 15, il momento di approfondimento dedicato alle Pro-Loco, con il convegno dal titolo “Le Pro-Loco, risorsa per il territorio”.

 

Scarica la scheda di adesione e partecipa con la tua Pro-Loco !! !! !!

Aiello Calabro_scheda adesione_ Raduno_UNPLI provincia di Cosenza_ definitiva

 

 

La Calabria riparte dalle Proloco

Grazie all’Amministrazione Comunale di Cosenza al Sindaco Mario Occhiuto all’ Assessore Rosaria Succurro e al Consigliere Andrea Falbo
Per la concessione della Sala Capitolare presso il Chiostro di San Domenico
SABATO O8 SETTEMBRE ORE 10.00
Incontro Dibattito 
La Rivincita della CALABRIA…….
La CALABRIA Riparte dalle PRO LOCO
per la PROMOZIONE – VALORIZZAZIONE 
E SVILUPPO DEI TERRITORI
con i Presidenti di Cosenza e Provincia delle PRO LOCO
Il Presidente Regionale U N P L I
PIPPO CAPELLUPO
Il Presidente Provinciale U N P L I Antonello Grosso La Valle
IL Caporedattore Ernesto Paola del Giornale Settimanale ON LINE “GRANDANGOLARE ” con sede a Toronto
Prevista anche la presenza dell’ Amministrazione Comunale di Cosenza
MODERA IL giornalista Valerio Caparelli
Project Manager Pino De Munno
Organizzazione Associazione Flashdance Rosanna Chiappetta
Team Project:
Michele Rucchetto Operatore Video
Gabriella Ruggiero Resp.Segreteria
È GRADITA LA VS. PRESENZA:
INGRESSO LIBERO

 

Il Presidente
Pro Loco di San Vincenzo la CostaConsigliere  Unpli CosenzaGiovanni Terzo Pirri
3278146959

Presentazione progetti delle Proloco del Savuto

 

Si terrà giovedì 30 Agosto alle ore 18, presso la Sala Consiliare del Comune di Piane Crati, il Convegno dal titolo “Presentazione e proposte dei progetti delle Pro Loco del Savuto”
Il Convegno è organizzato dalla Pro Loco di Piane Crati, in collaborazione con l’Unpli Provinciale di Cosenza e il Comune di Piane Crati.
Per l’occasione, i Presidenti illustreranno le proposte per la valorizzazione del comprensorio del Savuto, attraverso progetti di ampio respiro e che richiedono la sinergia e la partecipazione di tutti gli attori locali.
Dopo il saluto di benvenuto del Sindaco di Piane Crati Michele Ambroggio, seguiranno gli interventi di: Antonello Grosso La Valle Presidente Provinciale Unpli Cosenza e Consigliere Nazionale, Mauro Porto Presidente della Pro Loco di Piane Crati e delegato UNPLI Cosenza per l’area Savuto, Nunziato Vuono Responsabile M.I.D.A.. A coordinare il convegno sarà Fabrizia Arcuri Giornalista  Communication manager.