Unpli Cosenza: I risultati delle Elezioni Integrative

Concluso l’appuntamento elettorale, Unpli Cosenza ridisegna la sua struttura e dà il benvenuto ai nuovi eletti.
Si è votato dunque per eleggere un membro del Consiglio Provinciale (Giovanni Pirri), quattro componenti del collegio dei revisori (Sirimarco, Drago, Guido, Porto) e un componente del collegio dei Probiviri (Ponterio). Pirri, delegato per il riordino delle Pro-Loco ricostituenti dell’area Crati, è stato da poco nominato responsabile del dipartimento “I Cammini” di Unpli Cosenza.
Prima di aprire le operazioni di voto, sono arrivati i saluti delle “padrone di casa” Dora Lio e Mariangela Sicilia, sindaco e presidente della locale pro-loco.
Presenti all’appuntamento anche Salvatore Magarò, presidente dell’Associazione Più di Cento Tana della Legalità e il consigliere regionale Mauro D’Acri. Da quest’ultimo, sono arrivate parole di forte apprezzamento verso il lavoro svolto dalle singole associate Unpli nei rispettivi territori e l’impegno, rinnovato, di una accelerazione per quanto riguarda l’iter di approvazione della legge regionale sulle Pro-Loco, unica arma per delineare definitivamente e valorizzare il ruolo dell’esercito di volontari aderenti ai cinque comitati regionali.

Questi i risultati delle Urne:
Consiglio: Pirri 25 – Nulle 3 – Bianche 6
Collegio dei Revisori: Sirimarco 12 – Drago 12 – Porto 6 – Guido 17
Collegio dei Probiviri: Ponterio 24 – Bianche 6 – Nulle 4

Unpli Cosenza: Al via il Cammino di S.Francesco

Tutto pronto per la prima edizione del Cammino di San Francesco, un percorso ricco di fede, misticismo e spiritualità che coinvolgerà i territori interessati dal passaggio del santo nel corso degli anni.
Un evento, che vede la luce dopo essere rimasto per qualche tempo fermo al vaglio del Consiglio provinciale, e che si pone come obbiettivo quello di affermarsi come appuntamento annuale al fine di garantire la giusta promozione e la giusta visibilità ad uno dei percorsi/cammini più suggestivi dell’Italia intera.
Unpli Cosenza, dunque, investendo impegno e risorse nella realizzazione del Cammino, ha istituzionalizzato la volontà di proseguire in questa direzione attraverso l’istituzione di un dipartimento dedicato, guidato attualmente da Giovanni Terzo Pirri, con lo scopo di approfondire e studiare la tematica e progettare le edizioni future.
«L’istituzione del dipartimento “I Cammini” – spiega il Presidente Antonello Grosso La Valle – rappresenta per noi un primo passo verso una promozione efficace del territorio, puntando sulla bellezza dei luoghi, in stretto collegamento con l’aspetto spirituale e di fede che la presenza del Santo ha assicurato durante il proprio passaggio. Crediamo molto in questo evento – conclude Grosso La Valle – e siamo sicuri delle sue potenzialità in termini di incremento significativo di presenze turistiche».
L’appuntamento è fissato per il 30 Aprile, dunque, con la partenza, nel corso della giornata, dei singoli gruppi di pro-loco dai rispettivi territori (Rota Greca, Lattarico, San Benedetto Ullano, Montalto Uffugo, San Vincenzo La Costa, Mendicino) per giungere poi il 1 Maggio al Santuario di San Francesco a Paola.

Campora S.G.: Luci (blu) sull’autismo

La Pro Loco di Campora S.G. anche quest’anno, come ormai consuetudine , accende i riflettori sull’Autismo, con la collaborazione della cooperativa sociale IDEA 90 di SCALEA (CS) e la partecipazione della federazione ARTEDO COSENZA ,e c dell’ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPORA – AIELLO, con il patrocinio dell’UNPLI Cosenza e del Comune di Amantea.  Campora  come …Roma, New York, Sidney, Rio de Janeiro e molte altre città del mondo si è accesa di BLU.
Una luce che unirà idealmente tutto il mondo per dare sostegno e speranza a chi vive questa condizione.

La Pro Loco ha organizzato una “4 giorni” dedicati alla sensibilizzazione e alla consapevolezza sull’autismo:
Mercoledì 4 ,Giovedì 5, Venerdì 6 e Sabato 7 Aprile. I primi tre giorni sono stati dedicati ai ragazzi dell’istituto comprensivo di Campora – Cleto ed  Aiello,  con laboratori esperienziali promossi dall’associazione idea 90 e ARTEDO,
titolo del tema per le scuole “ la gabbianella e il gatto “ che ha come obbiettivo “riconoscere l’altro diverso da se, integrazione ed accettazione del gruppo classe del bambino autistico”.

Il  tutto si è concluso nella giornata di sabato 7 aprile, con inizio dalle ore 9:00 alle ore 13 all’interno dell’Auditorium della Chiesa S. Pietro Apostolo, di Campora  con la presenza degli studenti dell’Istituto Comprensivo Campora-Aiello che hanno collaborato alla fattiva realizzazione di questa giornata con la realizzazione di disegni  e  con la partecipazione al concorso “scatta l’emozione” rivolte alla conoscenza dell’Autismo .

La manifestazione è continuata all’ interno dell’Auditorium, con inizio il pomeriggio, con un importante Convegno dal titolo: Autismo….”Parliamone ”…..Un Mondo Dipinto di Blu al quale hanno partecipato Associazioni del territorio, Istituzioni, Medici, Giornalisti ed Esperti del Settore. Il convegno ha sottolineato che, parlandone insieme ognuno per le proprie competenze, si può apportare un contributo significativo e tangibile nelle famiglie che vivono ogni giorno la sindrome dall’autismo. Portare alla riflessione adulti e bambini significa contribuire alla presa della consapevolezza che “ insieme si può.. “ sconfiggere l’emarginazione e  il dolore per un carico che schiaccia chi ne è colpito.

La serata è stata allietata dall’esibizione della scuola di danza KOREOS di Simona Vespasiano.

Alla presenza  delle telecamere di Mark & Vincent  “ a spasso con il sorriso “, la serata si è conclusa con un ricco buffet offerto dal Consorzio Isca Hotel e dalla Pro Loco Campora….. alla  fine anche quest’anno la piazza si è illuminata di blu.

Unpli Cosenza: Verso il Calabria Tour Festival

 

Un consiglio provinciale dal forte carattere operativo, quello andato in scena domenica scorsa a Mendicino.
Ad accogliere i consiglieri, il Sindaco Antonio Palermo, il consigliere comunale Ignazio Giordano
ed il neo-presidente della Pro Loco “ Monte Cocuzzo ” Francesco La Carbonara.

Il padrone di casa il sindaco Palermo, ha espresso parole di forte apprezzamento per il lavoro
della locale Pro Loco e per l’intero comitato Unpli provinciale, riconoscendone il vero ruolo
di organismo/riferimento forte sotto il profilo culturale  – turistico – sociale sul territorio,
e garantendo il completo appoggio alle istanze proposte.

Un ordine del giorno molto ampio che ha fissato le linee guida per la redazione del bilancio consuntivo
e valutato la necessità dell’istituzione di dipartimenti interni alla struttura Unpli, coinvolgendo consiglieri,
tesserati Pro Loco e personalità esterne. Sono stati elaborati progetti relativi a nuovi eventi culturali
da affiancare alla programmazione esistente.
Dopo aver illustrato le linee guida propria per la programmazione del servizio civile 2019-2020, il presidente
Antonello Grosso La Valle ha analizzato l’importanza della sinergia con i Gal soprattutto nella progettazione
e nella informazione dei territori di bandi e avvisi. Durante i lavori, è stata deliberato l’accordo di rete
per la valorizzazione beni culturali, turistici e sociali con P.A., Entità private, Scuole, ecc…
per la creazione di un Sistema Turistico e relativi itinerari e il percorso Alternanza Scuola / Lavoro
ratificando il protocollo tra UNPLI e MIUR.

Al vaglio di Unpli Cosenza, dunque, la prima edizione del Calabria Tour Festival, un vera e propria carovana
delle eccellenze della provincia, da estendere, per le edizioni future, all’intero territorio regionale e nazionale.
Un evento-vetrina che ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere le produzioni che rappresentano testimonianze
di imprenditoria sana, viva e di qualità. Un evento, ancora in fase embrionale, che si avvarrà della collaborazione
delle amministrazioni locali e dell’esercito di volontari che animano il mondo delle Pro Loco Unpli Cosenza.

Istituito, inoltre, il raduno 2018 delle Pro Loco della provincia, con sede ad Aiello Calabro  in concomitanza
con la festa dei  piccoli comuni e in sinergia con Voler bene all’Italia, l’iniziativa, promossa da Legambiente,
storico partner Unpli, che mira a valorizzare l’Italia dei borghi,nei giorni 2 e 3 Giugno 2018.
Per il raduno saranno previsti itinerari speciali, visite guidate, convegni, momenti formativi dedicati ai volontari
e agli organidi amministrazione delle singole Pro Loco per condividere esperienze, conoscenze e soprattutto
promuovere e valorizzare il patrimonio di storia, tradizioni e natura dei nostri territori.