Unpli Cosenza studia il caso “Casali del Manco”

 

Nella splendida cornice di Palazzo Miceli di San Vincenzo La Costa, il consiglio provinciale Unpli, ha affrontato il nodo legato alla fusione dei Comuni.
Una opportunità, a disposizione dei comuni più piccoli, che riguarda direttamente
il mondo delle Pro-Loco che storicamente sono radicate ed operano in questi contesti.

Il consiglio ha assunto dunque l’impegno di monitorare con attenzione l’evolversi del “caso” Casali del Manco, attraverso l’approfondimento delle testimonianze dirette delle Pro-Loco coinvolte, per poi, in una seconda fase regolamentare tale aspetto standardizzando gli eventuali processi di fusione o di costituzione di Consorzi.

Alla seduta di ieri, hanno partecipato oltre all’intero consiglio ed al presidente
Unpli Cosenza Antonello Grosso La Valle, anche i consiglieri regionali Franco Sergio
e Emilio D’Acri, che, nel sottolineare l’impegno del mondo Pro-Loco
nella salvaguardia e nella promozione della cultura locale, si sono dimostrati disponibili al dialogo e al sostegno della proposta di legge di riordino
dell’intero settore.