I Expò Arbereshe a S.Cosmo Albanese, Unpli Cosenza: «Valorizzare minoranze linguistiche»

Una vera e propria full immersion nel mondo arbereshe, quella appena conclusa a San Cosmo Albanese. Un evento unico nel suo genere, che ha centrato l’obiettivo di porre attenzione sull’ identità turistica di un territorio che ha nelle minoranze linguistiche presenti il suo punto di forza.  Arte, cultura, tradizioni e nuove prospettive di promozione.
Tutto ciò è stata la prima Expò Arbereshe, che si è conclusa domenica scorsa, riscontrando un ottimo risultato in termini di presenze e di partecipazione.
Soddisfazione anche in casa UNPLI provincia di Cosenza, che già da oltre due anni, attraverso l’istituzione del dipartimento Minoranze Linguistiche, sta lavorando al fine di recuperare, qualificare e valorizzare le particolarità etnoantropologiche, linguistiche, culturali e storiche delle comunità costituite dalle minoranze linguistiche albanesi e occitane presenti in provincia di Cosenza come condizione per il recupero dell’identità e lo sviluppo sostenibile del territorio. «Eventi come l’expo arbereshe – ha spiegato il presidente Antonello Grosso La Valle – sono fondamentali per valorizzare questi territori, e rientrano pienamente nella mission che ci siamo dati in materia. Sostenere, cioè, la tutela e la valorizzazione delle minoranze linguistiche albanesi e occitane presenti in provincia, potenziarne e qualificarne i luoghi predisposti alla diffusione ed alla divulgazione dei contenuti culturali etnoantropologici, tutelarne e valorizzarne le radici culturali e le tradizioni». Al termine dei lavori del workshop, il presidente Grosso La Valle ha raggiunto San Giorgio Albanese per partecipare all’Assemblea elettiva per il rinnovo degli organi sociali della locale Pro Loco, accompagnato dal vicepresidente Antonio Isabella e dal segretario Federico Smurra, che ha pianificato l’iter per lo svolgimento dei lavori assembleari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *