Unpli Cosenza, motori caldi per la Giornata del Dialetto e delle Lingue Locali

In perfetta linea con gli eventi promossi e realizzati dall’Unpli Nazionale,
Unpli Cosenza è al lavoro per l’organizzazione della Giornata del Dialetto
e delle Lingue Locali. Dopo una prima fase di pre-informazione, dunque, a brevissimo prenderà il via.

L’obiettivo, è quello di salvaguardare l’immenso patrimonio immateriale
composto dalle diverse espressioni linguistiche radicate sul territorio nazionale, coinvolgendo il mondo della scuola e delle istituzioni culturali
al fine di promuoverne la conoscenza nelle nuove generazioni, scongiurando, di fatto, il disuso e quindi la scomparsa.

Nel mese di Febbraio, dunque, prenderà il via l’evento a firma Unpli Cosenza, con la presentazione degli elaborati ammessi a concorso e la premiazione
delle opere selezionate dalla giuria. Ogni autore (scrittore, autore, studente, associazione) parteciperà, con un massimo di cinque opere edite o inedite scritte in dialetto locale, tradotte in lingua italiana,
all’interno di una delle categorie a scelta tra poesia/prosa dialettale, canzone dialettale, testo/libro della tradizione popolare ritenuto particolarmente attivo nel recupero del dialetto.
Spazio dunque agli “artisti” locali, che a strettissimo giro di vite saranno inseriti in un apposito albo istituito e promosso proprio da Unpli Cosenza.

«Un evento in cui Unpli Cosenza crede molto – spiega il presidente Antonello Grosso La Valle – e che riteniamo possa essere capace, opportunamente realizzato, di valorizzare le produzioni letterarie in dialetto e promuoverle come vero e proprio “tesoro” di cultura dei territori, funzionali alla riscoperta degli stessi in chiave economico-turistica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *