Unpli Cosenza e Camera di Commercio uniti al fianco dell’economia civile

Un accordo-quadro di sviluppo fondato su una sinergia capace di avviare percorsi pilota legati alla promozione in chiave turistica e culturale dei territori con un occhio attento all’economia civile.

Questi, i temi dell’incontro tra il presidente di Unpli Cosenza Antonello Grosso La Valle e il presidente della Camera di Commercio Klaus Algieri.
Un incontro, che si inserisce in un percorso avviato proprio da Unpli Cosenza, mirato ad avvicinare il mondo Pro-Loco alle attività economiche locali, divenendo punto di riferimento in materia di promozione e valorizzazione dei prodotti o dei servizi offerti.

«L’economia civile – spiega Grosso La Valle – cerca di tradurre la convinzione che una buona società è frutto sia di un mercato che funziona sia di processi che attivano la solidarietà da parte di tutti i soggetti. Quindi l’attenzione alla persona – prosegue –  non è elusa e neppure rimandata alla sfera privata o a qualche forma di pubblica filantropia che si limita a curare le disfunzioni del mercato. Se potessimo dirlo con un’unica espressione, diremmo che l’economia civile propone un umanesimo del mercato. Si tratta di un cammino iniziato da diversi anni, attraverso esperienze concrete come ad esempio l’economia di comunione».

Analizzare le tendenze generali del territorio, mettendole in relazione allo sviluppo del turismo, della tipicità, individuando i punti di forza e i fattori critici nel rilancio economico e sociale del territorio puntando in modo prioritario alla qualità. Questi dunque i contenuti di un accordo che potrebbe realmente rappresentare il valore aggiunto nella promozione e nella valorizzazione dei servizi turistici e culturali offerti dai territori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *